le fasi della produzione dei nostri prodotti di latte di bufala campana dop

La rottura della cagliata

L’estrazione della cagliata avviene solitamente in maniera manuale.
Essa poi viene tagliata in grosse fette con l’ausilio di un coltello o del tradizionale falcetto. Dopo la rottura, la cagliata viene lasciata ad acidificare prima sotto siero. Nel ciclo di lavorazione artigianale l’acidificazione influenza notevolmente la qualit√† della mozzarella.

Forma della mozzarella

A livello artigianale la formatura della Mozzarella di Bufala Campana viene effettuata manualmente, la pasta filata viene lavorata da mani esperti e con una dimestichezza elevata. 

La treccia

Alcune forme particolari, quali ad esempio la tradizionale “treccia”, vengono ottenute solamente a mano, intrecciando abilmente un segmento allungato di pasta filata fino ad ottenere la forma tipica.